sabato 30 maggio 2015

Socrate odiava gli sbirri, credimi

Lei ha letto Socrate?

Io ho letto tutto, ragazzo. Non sarei riuscito a sopravvivere alla galera senza i libri. Quando l'Fbi mi dava la caccia, i loro agenti tenevano d'occhio le librerie. Nei tuoi fascicoli dovrebbe risultare da qualche parte.

Certo però che Socrate...

Era un uomo giusto. E odiava gli sbirri, credimi.

Gli sbirri... Nell'antica Grecia?

Senti, è vero o no che si è ammazzato, piuttosto che confessare?

(J.R. Moehringer, Pieno giorno, Piemme)

Nessun commento:

Posta un commento