sabato 22 giugno 2013

Fermandosi davanti al mare del mattino




Fermarmi qui! Mirare anch'io questa natura un poco.
Del mare mattutino e del limpido cielo
smaglianti azzurri, e gialla riva: tutto
s'abbella nella grande luce effusa.
Fermati qui. Illuso di mirare ciò che vidi davvero l'attimo che ristetti,
e non le mie fantasie, anche qui,
le memorie, le forme del piacere.


(Costantinos Kafavis, Mare mattutino, 1915)



Nessun commento:

Posta un commento