sabato 17 novembre 2012

Brecht, che trovava bello innaffiare il giardino

Oh, bello innaffiare il giardino,

per far coraggio al verde!
 

Dar acqua agli alberi assetati!
 

Dai più che basti e
 

non dimenticare i cespugli e siepi, perfino
 

quelli che non dan frutto, quelli esausti
 

e avari. E non perdermi di vista
 

in mezzo ai fiori, le male erbe, che hanno
 

sete anche loro. Non bagnare solo
 

il prato fresco o solo quello arido:
 

anche la terra nuda tu rinfrescala.




(Bertolt Brecht, Poesie e Canzoni, Einaudi)

Nessun commento:

Posta un commento