giovedì 27 gennaio 2011

Con i versi del Canto del popolo ebraico massacrato


27 gennaio 2011 - Giornata della Memoria

Ahimè, non c'è più nessuno... c'era un popolo, e ora non c'è più....
c'era un popolo... e ora è scomparso!


Che storia. Cominciò nella Bibbia e durò fino a oggi... 
Una storia ben triste - chi dice che è bella?


Una storia che va da Amelek a uno peggiore di lui, al tedesco...
O lontano cielo, o vasta terra, o immensi mari, 


non complottate fra voi per annientare i malvagi della terra,
lasciate che si annientino da soli!
                                             
                                                   15-17 gennaio 1944

(Yitzhak  Katzenelson, Il canto del popolo ebraico massacrato, Giuntina)


Nessun commento:

Posta un commento